Pubblicato da: ricky | settembre 9, 2008

Enya / Caribbean blue

Titolo: Caribbean blue
Autore: Enya
Album: Sheperd Moons (1991)

Enya è uno dei rari esempi di artisti new age il cui talento è direttamente proporzionale alla capacità di vendersi al grande pubblico. Ciò che colpisce di questa artista irlandese è la costante ricerca di sonorità pure, cristalline, trasparenti, sia attraverso soluzioni armoniche eteree, sia attraverso l’impiego di strumenti suonati nei loro timbri e nelle loro estensioni più fatate.

A cavallo tra gli anni ’80 e gli anni ’90, Enya ha avuto il grande merito di saper proporre al pubblico di massa una visione limpida e memorabile della musica new age. Il suo vero asso nella manica, però, è stato il recupero dell’immaginario e delle atmosfere celtiche, ben recepite da un pubblico assetato di suggestioni magiche e mitiche.

I suoi album sono sempre stati più raccolte di canzoni che esiti coerenti di un progetto. Di conseguenza, Enya ha finito per costruire la sua carriera sul formato del singolo, fattore che, a lungo andare, si è rivelato decisivo per il suo declino, coinciso con un fisiologico cambiamento di gusti degli ascoltatori delle radio private. Finché è durata, tuttavia, l’artista irlandese ha inanellato un successo dietro l’altro. A noi piace ricordare in particolare Caribbean blue, la sua canzone più sensuale, morbida e ipnotica.

LINK: monografia su Ondarock

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: