Pubblicato da: jlm | luglio 30, 2008

Neil Young / Dead Man (soundtrack)

Titolo: Dead Man
Autore: Neil Young
Album: Dead Man (1996)

Questo post sfiora soltanto l’immensa e vasta produzione di Neil Young – peraltro impossibile da condensare in poche righe – per parlare d’altro, ovvero di cinema, e presentare uno dei miei film preferiti: Dead Man di Jim Jarmusch. Si tratta di un western atipico, stralunato e allucinato, che del western mantiene solo alcuni tratti formali (come l’ambientazione, la frontiera, qualche duello qua e là, e soprattutto il viaggio, che sarà una prova d’iniziazione), ma parla di tutt’altro: il cammino (orizzontale) di un impaurito contabile che diventa uomo coraggioso, ma anche il percorso (verticale, ascensionale) di un uomo che si fa spirito eterno, attraverso la morte. 

Dead Man annovera una triade letale (Jim JarmuschJohnny Depp e Neil Young) e rappresenta una delle vette cinematografiche per abbinamento tra parte visiva e parte musicale. Man mano che il malore del protagonista avanza – e così il suo cammino verso la morte – l’esperienza si fa sempre più mistica, esoterica, sotto l’egida del poeta William Blake (omonimo del protagonista), proprio come la musica di Young,  splendido esempio di psichedelia ambient. Le sequenze si dissolvono in pochi secondi, brevi bozzetti che si accompagnano alla “pittura” musicale di Young, che spazia dai rintocchi cacofonici e noise all’accompagnamento acustico, contribuendo a creare quell’atmosfera sacra e visionaria.

Annunci

Responses

  1. Wow this is such an intensely dark and soulful song. I remember this movie, not exactly a box office hit as the storyline was fairly macabre , and this sound really represents the ending of the film, depressing and tragic…
    You really amaze me with the songs you come up with Jaco, i think you need to locate your old N’sync cd’s once in awhile 😉 Good Job 🙂

  2. che pezzo questo… uno degli esempi più fantastici di connubio tra musica e immagini.

  3. Capolavoro. Una pellicola fortemente introspettiva che segue il cammino esistenziale di un uomo, l’iniziazione alla consapevolezza e alla spiritualità in uno scenario simbolistico, dove ogni cosa assume un senso profondo. La colonna sonora, che sembra essere stata partorita dal film stesso, ci accompagna,scena dopo scena, in quest’avventura onirica ma allo stesso tempo intensamente reale.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: