Pubblicato da: ricky | luglio 10, 2008

Ellen Allien / Caress

Titolo: Caress
Autore: Ellen Allien
Album: Sool (2008 )

Un paio di domeniche fa, in occasione del Gay Pride bolognese, ho avuto l’occasione di vedere un dj-set di Ellen Allien per la seconda volta nell’arco di un mese. Ellen, a dire il vero, aveva qualcosa da farsi perdonare. Con la sua performance di Barcellona mi aveva lasciato parecchio freddino e, per quanto ci fossero diverse attenuanti, avevo avuto la spiacevola sensazione che l’artista berlinese avesse imboccato il viale del tramonto. Chi era con me in quella specie di forno (non ventilato), altrimenti noto come Estragon, ha invece avuto la conferma che il genio di Ellen Allien è ancora perfettamente intatto. 

Al di là dell’ottima selezione musicale proposta, la dj tedesca ci ha dato un’ennesima riprova del suo talento principale: vale a dire la sua capacità di avere il polso sul pubblico, di percepirne le vibrazioni, gli umori, la cultura musicale. Ellen Allien sa quando è il momento di mettere il riempipista, di accelerare o di lasciare riprendere fiato ai suoi fan, interrompendo il flusso travolgente dei beat con composizioni di elettronica sperimentale come quelle che lei stessa ha scritto e raccolto nel recente Sool. Pezzi come Caress, ombrosi, umidi, tipicamente berlinesi nella loro essere a metà tra il dancefloor e la cameretta da letto.

LINK: monografia su Sentireascoltare, pagina su MysSpace

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: