Pubblicato da: ricky | maggio 12, 2008

Coldplay / Don’t panic

Titolo: Don’t panic
Autore: Coldplay
Album: Parachutes (2000)

Prima di diventare un gruppo capace di riempire gli stadi e prima che Chris Martin sposasse Gwyneth Paltrow, i Coldplay erano soltanto l’ultima delle next big thing britanniche. Il loro esordio, Parachutes (2000), conteneva una manciata di canzoni fresche e accattivanti, che univano arrangiamenti scarni e ben congegnati ad un’attitudine malinconica capace di raccogliare l’eredità dei Radiohead di Ok computer. Mentre questi ultimi spiazzavano i fan, aprendo il loro sound a spiazzanti contaminazioni elettroniche, i Coldplay, con perfetto tempismo, sdoganavano al grande pubblico la rarefatta nostalgia dei primi album di Thom Yorke e soci.

Oggi, dopo aver constatato la povertà della proposta musicale dei Coldplay, i critici che avevano salutato Parachutes come il primo grande capolavoro degli anni 2000 fanno finta di non averne mai parlato (se non in termini negativi, of course). La verità è che quei primi 10 brani, pur nella loro levigata compostezza, rimangono un gioiellino di brit-pop. Il punto forte di canzoni come Don’t Panic sono le invenzioni melodiche, esaltate dalla voce duttile e a quel tempo non ancora lagnosa di Chris Martin. Chitarre e sezione ritmica si adeguano all’umore introverso dei pezzi, lavorando in particolare modo sulle scelte timbriche e sugli impasti sonori.

LINK: sito ufficiale, pagina su Myspace

Annunci

Responses

  1. Sono d’accordo.
    L’ultimo (almeno nei due primi brani che ho ascoltato) pare un pò fiacco.
    Dal vivo, a Verona, mi entusiasmarono.
    Intanto, questa settimana vado a sentirmi John McLaughlin , a Roma. Se non l’avete ancora fatto, provate ad ascoltare “Bird of Fire” della Mahavishnu Orchestra.
    alla prossima
    a.

  2. Lo farò di sicuro, anche perchè se non ricordo male non sei la prima a parlarmi bene di questo disco.
    I coldplay invece non ho mai avuto occasione di vederli dal vivo. avrei voluto farlo ai tempi di parachutes, ora come ora non so se ne avrei voglia.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: