Pubblicato da: jlm | maggio 7, 2008

Deerhunter / Strange Lights

Titolo: Strange lights
Autore: Deerhunter
Album: Cryptograms (2007)

Deerhunter, oltre a essere il titolo del bellissimo film di Michael Cimino, è anche il nome di una delle band emergenti del 2007. Provenienti da Atlanta, hanno contribuito – insieme ai Black Lips – a costruire una piccola scena musicale, ribatezzando la loro città natale HOTlanta!.

Rispetto ai loro concittadini però, i Deerhunter, capeggiati dallo smilzo Bradford Cox, hanno meno forza d’impatto e capacità di sintesi: il loro Cryptograms è un caleidoscopio di ottimi spunti rimasti però accennati. Il loro suono è imperniato su una sorta di psichedelia ipnotica e ondeggiante (ben rappresentata figuartivamente dalla cover-art dell’album), di cui Strange Lights ne rappresenta l’anima più pop e sognante su cui aleggiano reminescenze di post punk e new age nell’uso delle chitarre.

Link: monografia su Sentireascoltare, testo di Strange Lights

Annunci

Responses

  1. infatti davvero una band notevole!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: