Pubblicato da: jlm | aprile 14, 2008

Jesus Lizard / Nub

TITOLO: Nub
AUTORE: Jesus Lizard
ALBUM: Goat (1991)

I Jesus Lizard si sono distinti insieme ai Fugazi come una delle evoluzioni più convincenti del post-hardcore, termine ombrello che raggruppa spesso band profondamente diverse tra loro. In questo contesto, i Jesus Lizard hanno rappresentato, sotto l’attento sguardo del produttore Steve Albini, il lato più violento e animalesco di quel suono, capace di unire una strepitosa perizia tecnica della sezione ritmica – tra le più dotate in assoluto, in particolare grazie al batterismo di Rey Waysham – e l’incapacità canora di David Yow (timbricamente simile a Ian MacKaye), talmente sgraziato e frenetico da risultare perfetto sulle frenetiche scorribande del gruppo.

Nub, presente su Goat, tra i dischi più importanti del decennio, è un continuo esplodere di energia brada, capolavoro frastornante di distorsioni chitarristiche sorretto da un basso ruvido e da un batterismo in grado di unire il piglio violento dell’hardcore con la tradizione jazz di Chicago, città natale dei Lizard. Come detto, l’inabilità vocale e l’interpretazione nevrastenica di Yow si integra magnificamente con questo delirio, grazie al suo stonare sconnesso che trova il suo culmine nel rantolo “lucertolesco” che precede la seconda strofa. Nub continua così, caos anglo-ispanico che induce in particolari macabri e osceni del testo, efficace riproduzione di malessere e pulsioni represse.

Link: scheda su Ondarock, testo della canzone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: