Pubblicato da: ricky | marzo 19, 2008

Cranberries / Zombie

TITOLO:  Zombie
AUTORE: Cranberries
ALBUM:  No need to argue (1994)

So che molti dissentiranno, ma a mio parere i Cranberries nascono e muoiono con Zombie. Il resto della loro carriera è stata una lenta agonia, spesa nel tentativo di rinverdire i fasti di una delle migliori canzoni rock degli anni ’90. Certo, altri pezzi (la struggente Daffodil lament, l’eterea Dreams) hanno assicurato alla band irlandese un piccolo posticino nel firmamento del rock. Ma Zombie è molto di più dell’onesto artigianato rock al quale Dolores O’Riordan e soci ci avrebbero abituato negli anni successivi. 

Zombie è un capolavoro e le ragioni per affermarlo sono tante.  Per il suo caratteristico riff di chitarra, lancinante e abrasivo: una vera e propria lama che fende l’anima di chi ascolta. Per il canto di O’Riordan, tutto gorgheggi e modulati: un’interpretazione vocale che tocca qui vette spaziali. Per la coda strumentale, ossia per quel minuto di rock sublime in cui, dopo un momento di calma cadenzato dal basso, il riff viene prima reinnescato, poi sommerso da un maelstrom di distorsioni e infine fatto sfociare in un breve ma esaltante assolo di chitarra. 

LINK: monografia di Ondarock, testo della canzone

Annunci

Responses

  1. per quanto mi riguarda hai ragione! la canzone, con tutto il suo background di storia irlandese è davvero ….toccante, direi. Stavo rivedendo ora il video e mi sono venuti i brividi…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: