Pubblicato da: jlm | febbraio 7, 2008

Madlib / Slim’s return

TITOLO: Slim’s return
AUTORE: Madlib
ALBUM: Shades of blue (2003)
ASCOLTALA!: http://www.musicwebtown.com/jacopax/169924

Avevamo già parlato di Madlib in occasione della sua collaborazione con Talib Kweli; questa volta ci occupiamo di lui in veste solista, alle prese con un disco – Shades of blue – fatto interamente di campionamenti. La formula è in apparenza semplice, ma nasconde un lavoro di ricerca e una competenza musicale pazzesca: Madlib (figlio di un bluesman, nipote di un trombettista jazz) scava con impegno certosino tra gli archivi della Blue Note (etichetta jazz dall’archivio spropositato e riservatissimo) per dare vita alla sua sofisticata beat-art, una sorta di raffinato hip-hop strumentale che pesca a piene mani dal jazz, riproponendolo in chiave personale. Citazione a parte per il bellissimo video di Slim’s return, che riprende i temi qui esposti, sia a livello cromatico (giocando molto sulle tonalità del blu, in omaggio a Shades of blue), sia a livello narrativo (dove vediamo Madlib impegnato nella sua ricerca di fonti) e sia a livello figurativo, dove i quadri frammentati dello schermo riprendono la tecnica compositiva di cut n’ paste.

Link: sito personale, pagina Myspace

Nb. Purtroppo, la playlist ci ha tradito nuovamente. Per il momento fate riferimento al video.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: