Pubblicato da: ricky | novembre 6, 2007

Archive / Londinium

TITOLO: Londinium
AUTORE: Archive
ALBUM: Londinium (1997)
ASCOLTALA!: http://www.musicwebtown.com/jacopax/138424

La discografia degli Archive attraversa diversi generi del rock e dell’elettronica, ma è indubbio che il gruppo fondato da Darius Keeler e Danny Griffiths abbia dato il meglio di sé quando si è cimentato con il trip-hop. Londinium è una testimonianza proprio di questa prima fase della band. Nella sua piacevole mediocrità, l’album può in effetti essere considerato come un capitolo minore dell’epopea che in quei mesi veniva scritta da dischi quali Mezzanine dei Massive Attack o Pre-Millennium Tension di Tricky. La canzone che dà il titolo all’album spicca tuttavia in modo deciso sulle altre, soprattutto in virtù del suo straordinario crescendo emozionale. Il pezzo è nettamente tripartito: l’introduzione è affidata alla tenue melodia intonata dalla cantante Roya Arab, accompagnata da un dolente arpeggio di chitarra e da una malinconica frase di violino; la parte centrale velocizza il beat, ma il placido hip hop di Rosko John resta anch’esso sommesso e sotto le righe; la parte finale, totalmente strumentale, rielabora il materiale sonoro fin lì esposto in modo sempre più elettrico ed intenso. Particolarmente impressionante è l’entrata in scena dei sintetizzatori e della batteria elettronica, il cui crescendo pare non arrestarsi più, per poi esaurirsi invece improvvisamente, imitando il suono di una serena che si spegne in lontananza.  

Con questo post inauguriamo una rubrica aperiodica, intitolata “Capolavori preterintenzionali“. Ossia canzoni bellissime, scritte tuttavia da artisti così poco dotati che proprio non ci si capacita da dove sia uscita l’ispirazione necessaria a comporle. E la risposta è semplicissima: non lo sanno nemmeno loro.

LINKpagina su wikipedia, pagina su MySpace 

Annunci

Responses

  1. si direbbe che ti piaccia il trip-hop

  2. da cosa lo deduci?

  3. sono un tipo sveglio 😉

  4. …tu lo conoscevi quando usci mezzanine…;)

  5. sorry, il mess era:

    …jlm, tu non lo conoscevi quando uscì mezzanine…;)

  6. meno male, non oso pensare a quei tempi bui


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: